6+6 Ajò Sardegna

Torna in Sardegna il grande evento dell’Italia del Grand Tour

Iscriviti ora
Due Brevetti ACP da 600km validi come qualifiche alla PBP e come brevetto BRI da 1200km
dal 27 al 30 Aprile 2023
Apertura iscrizioni il 28/11/2022
alle ore 12:00
White building
City buildings

I Brevetti

Brevetto Nord
618 km con 7154 m/disl+
Partenza: giovedì 27 aprile ore 6.30 da Dorgali
Tempo massimo: 40 ore con arrivi a Dorgali entro le ore 22.30 di venerdi 28 aprile

RIPOSO NOTTE A DORGALI
Brevetto Sud
624 km con 7337 m/disl+
Partenza: sabato 29 aprile ore 6.30 da Dorgali
Tempo massimo: 40 ore con arrivi a Dorgali entro le ore 22:30 di domenica 30 aprile
NB: I due percorsi saranno oggetto di una verifica della tracciatura al fine di garantire la migliore percorribilità delle strade e fruibilità dei servizi e pertanto potranno verificarsi degli aggiustamenti che verranno resi noti con la stesura definitiva ed al plù tardi entro la chiusura delle iscrizioni
Scopri i percorsi
Con il grande evento internazionale, che prenderà il via da Dorgali il 27 aprile 2023, riparte “l’Italia del Grand Tour”, un suggestivo viaggio nelle bellezze e tradizioni della Sardegna. Un evento randonnée che vedrà protagonisti ciclisti provenienti da tutto il mondo che, al pari dei giovani rampolli dell’aristocrazia europea, artisti e uomini di cultura del XVI e XVII secolo, guardano anche oggi all’Italia come la meta preferita per la loro conoscenza ed il piacere dell’evasione.
La 6+6 Ajò si fa forte del grande successo e dell’esperienza maturata grazie alla “6+6 Isole” svoltasi nel 2019 con due percorsi disegnati in Sardegna e Sicilia. L’evoluzione del format IGT ha portato al riconoscimento di due distinti brevetti: la storica “Sicilia no stop” e la “6+6 Ajò in Sardegna”.
I due tracciati in terra di Sardegna, entrambi di circa 600 km, consentiranno ai ciclisti di far conoscenza con una cultura dai tratti identitari molto forti e con le diverse realtà di un’isola unica nel suo genere, capace di offrire scorci paesaggistici di una varietà inaspettata, storia e tradizioni antiche. Diversamente dalla precedente edizione, non solo la costa, ma anche l’entroterra, saranno protagonisti di un viaggio che si presenta unico e…ripetibile.Bike Rando è il soggetto che sta curando, come in passato, ogni particolare progettuale ed operativo utilizzando allo scopo le conoscenze e le realtà istituzionali, volontaristiche e private presenti in Sardegna e ciò a partire da Sardinia Ride.